01
Dic

Fino al 10/12: Finché giudice non ci separi al Teatro Vittoria

Finché giudice non ci separi racconta la storia di Mauro, Paolo, Roberto e Massimo, quattro amici, tutti separati. Massimo è fresco di separazione e ha appena tentato di togliersi la vita. Il giudice gli ha levato tutto: la casa, la figlia e lo ha costretto a versare un cospicuo assegno mensile alla moglie. Con quello che resta del suo stipendio si può permettere uno squallido appartamento, 35 mq, ammobiliato Ikea.

I tre amici gli stanno vicino per rincuorarlo e controllare che non riprovi a mettere in atto l’insensato gesto. Ognuno dà consigli su come affrontare la separazione, questa nuova situazione e come ritornare a vivere una vita normale. Proprio quando i tre sembrano essere riusciti a riportare alla ragione il loro amico, un'avvenente vicina di casa suona alla porta. Massimo ha una crisi isterica, perché la vicina è... 

Finché giudice non ci separi, analizza, ma allo stesso tempo ironizza sul difficile tema della separazione trascinando lo spettatore, attraverso sensi di colpa, arrabbiature, disperazione, ironia e sarcasmo, all’interno di una divertente vicenda piena di colpi di scena.

Luca Angeletti, Augusto Fornari, Toni Fornari, e Simone Montedoro danno vita ai quattro amici interpretando, ognuno a proprio modo e con caratteristiche e comportamenti completamente diversi, le difficoltà che sono costretti ad affrontare. L’inaspettata e sorprendente presenza della vicina di casa di uno di loro, interpretata da Laura Ruocco, stravolge il già precario equilibrio del gruppo e costringe tutti alla riflessione.

 

Dal 30 novembre al 10 dicembre 2017 ore 21 (martedì 5 ore 20, mercoledì 6 ore 17, venerdì 8 e le domeniche ore 17.30)



Agevolazioni straordinarie (i prezzi indicati includono già la prevendita)


- per tutti i convenzionati: dal martedì al venerdì, disponibili fino a 25 biglietti  a 15 euro l’uno;           

- per i figli, nipoti ecc dei convenzionati: martedì 5 dicembre, super ridotti per gli studenti! Se in famiglia avete giovani che studiano (presso scuole dell’obbligo, superiori o università), i ragazzi possono avere biglietti a 12 euro l’uno. Ognuno di loro può portare fino a due accompagnatori non studenti (genitori, nonni, amici ecc), i quali avranno biglietti a 15 euro l’uno;   

- per le Famiglie: sabato 2 e sabato 9 dicembre, tutti i nuclei familiari composti da almeno 3 persone (con un figlio o nipote sotto i 18 anni), pagano 13 euro ciascuno. Disponibili fino a 50 posti!

 

 

Agevolazioni standard (i prezzi indicati includono già la prevendita)


Una volta esaurite le agevolazioni straordinarie, sono comunque disponibili le riduzioni standard: platea a 21 euro invece di 28 e galleria a 18 euro invece di 22. Le agevolazioni standard valgono dal martedì a venerdì e per domenica 3 dicembre.


Nota: tutte le riduzioni (sia straordinarie che standard) sono disponibili fino esaurimento posti in promozione


Per ottenere i ridotti: chiamare il 393/0255428 (dal lunedì al venerdì fino alle ore 18) o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   specificando un nome e cognome di riferimento, numero di biglietti desiderati, data scelta, il cral, associazione, scuola o università di appartenenza.

 

Teatro Vittoria in Piazza di Santa Maria Liberatrice 10 - Roma

Visite: 52

Dal lunedì al giovedì, ore 10 - 13.

06 / 71 08 840

331 / 30 33 580

334 / 36 44 408