11 Aprile 2019

Mercoledì 30 Aprile | ore 19:00 | Teatro Studio G. Borgna (Auditorium)

Si intitola Itaca, Storie epiche ai confini di una città il nuovo progetto musicale del cantautore e chitarrista Alessandro D’Orazi che verrà presentato in anteprima insieme alla sua band e ad un’ospite di eccezione: il “Re Mida dell’estate” Edoardo Vianello, che regolarmente l’artista accompagna nei suoi concerti.

Un viaggio musicale pervaso da sentimenti genuini e atmosfere sonore differenziate che può esser paragonato a un’avventura epica in cui le disillusioni, le storie e le occasioni mancate troppe volte ci allontanano dal suo approdo. Il concerto è correlato dalle immagini disegnate da Miriam Piro e presenti all’interno del concept album in uscita lo stesso giorno in tutte le piattaforme digitali.

11 Aprile 2019

Domenica 28 Aprile | ore 21:00 | Teatro Studio G. Borgna (Auditorium)

Con tre dischi autoprodotti all’attivo (Pictures of Life, 2009; In His presence, 2014; The Gospel Jazz Syndicate, 2015) e il quarto in uscita registrato a Parigi, Giuseppe De Gregorio è un pianista e compositore che assorbe e rielabora la genialità delle improvvisazioni in piano solo di Keith Jarrett, le sonorità impressionistiche di Herbie Hancock, la bellezza e la poesia del trio di Bill Evans, lo spirito di innovazione di Brad Mehldau e la potente verve ritmico espressiva di un Thelonius Monk.

Le sue composizioni e improvvisazioni per piano solo e trio abbracciano allo stesso tempo la finezza armonica e melodica del jazz di Duke Ellington e del repertorio operistico, il tutto arricchito da un tocco Gospel mescolato con la sensibilità Pop e il groove della African American Black Music. La sua voce evoca il timbro dei grandi cantanti jazz e soul-R&B.

11 Aprile 2019

Domenica 28 Aprile | ore 19:00 | Sala Petrassi (Auditorium)

Spettacolo evento per il cinquecentenario dalla scomparsa di Leonardo Da Vinci
 
Nel rispetto del vasto operato del grande genio vinciano, lo spettacolo nato dall’incontro tra Maria Rosaria Omaggio e la coreografa Antonella Perazzo, con la sua compagnia Movin' Beat, offre le suggestioni meravigliose e senza tempo della sua mente, impressioni psichedeliche appunto, nel senso letterale di "allargamento della coscienza".

Le sue parole testuali danno l’emozione di una riflessione semplice e profonda e conducono nel suo pensiero, alle sue geniali intuizioni. Così le macchine di Leonardo Da Vinci prendono vita, vestendo i danzatori in un’esplosione di luci e meccanismi rotanti e cangianti.

11 Aprile 2019

Sabato 27 Aprile | ore 21:00 | Sala Petrassi (Auditorium)

L'Ensemble di musica e danza sufi diretto da Pejman Tadayon (pittore, compositore e polistrumentista iraniano) unisce musica, danza e poesia per celebrare alcuni dei più grandi mistici di tutti i tempi: Jalalludin Rumi, Hafez, Omar Khayyam. L'intento è quello di diffondere il loro messaggio universale di armonia e pace fra tutte le religioni e le culture, come è tradizione delle confraternite sufi.

La musica tradizionale persiana sarà suonata con gli strumenti originali come setar, ney, tar, oud, tombak e daf con la partecipazione straordinaria di Pamela Villoresi a recitare i poemi dei grandi mistici sufi che più rappresentano la loro ricerca spirituale.

Il Corpo di danza Sufi rievocherà il Sema dei dervisci rotanti Mevlevi, oltre che l'arte dell'antica danza persiana.
11 Aprile 2019

Giovedì 25 Aprile | ore 21:00 | Teatro Studio Borgna (Auditorium)

Il progetto musicale celebra il centenario della nascita di Age & Scarpelli, che ricorre quest'anno, per valorizzare la musica dei loro film, delle loro sceneggiature che hanno segnato un momento significativo della nostra storia.

Le quattro Suites (rievocanti capolavori cinematografici della commedia all'italiana come "La grande guerra", "Sedotta e abbandonata", "C'eravamo tanto amati", "Riusciranno i nostri eroi....", "Il postino", "I soliti ignoti"), verranno eseguite in prima assoluta e la loro unicità sta nelle originali trascrizioni arrangiate da Fabrizio Siciliano appositamente per il Felix Piano Trio, di cui fa parte il figlio violoncellista di Furio Scarpelli, Matteo, in chiare tinte di jazz, swing e bossa nova, suggellate dalla presenza del contrabbasso e della batteria.

11 Aprile 2019

Lunedì 15 Aprile | ore 21:00 | Teatro Studio Borgna (Auditorium)

Un duo fenomenale quello composto da Daniele Pozzovio al pianoforte e Giovanna Famulari al violoncello, che suonano i brani del nuovo disco Resurrection oltre a un repertorio inedito.

Resurrection è un lavoro fresco, suggestivo, curato, morbido, ricco dal punto di vista delle idee melodiche, armoniche, timbriche e ha un denominatore comune: la ricerca di temi accattivanti, di arrangiamenti raffinati e il loro sviluppo coerente ma mai scontato.

27 Marzo 2019

Il Music Village Institute nasce nel Settembre 2002 come istituto e luogo di formazione e crescita artistica e musicale proponendosi come punto di riferimento nel settore dell'insegnamento strumentale e musicale.

In un ambiente stimolante ed accogliente di circa 450 mq si trovano una ampia e comoda reception, una segreteria e una direzione, otto aule debitamente insonorizzate e corredate di tutta la strumentazione professionale necessaria allo svolgimento delle lezioni, un aula magna di oltre 80 mq e due sale prove completamente attrezzate per lo svolgimento dei laboratori Multistilistici (Musica d’insieme).

20 Marzo 2019

Conoscere da vicino la canzone italiana d’autore partecipando interattivamente con i suoi protagonisti, alla ulteriore scoperta di giovani talenti: questa la mission della originale e intima rassegna ideata dalla cantautrice Grazia Di Michele che vedrà ospitare nella platea “open space” del Teatro Golden di Roma, a partire dal 23 marzo e fino al 14 aprile, un’accurata selezione di firme della musica italiana.
Morgan, Mimmo Cavallo, Carlo Marrale, Syria, Bungaro, Mariella Nava, Grazia Di Michele, Alberto Fortis e Rossana Casale daranno vita ad un programma di recital e progetti originali (alcuni dei quali inediti) nel quale ogni artista racconterà se stesso attraverso la musica e durante il quale sarà possibile interagire da vicino con l’artista.

20 Marzo 2019

Canzoni, storie e leggende delle donne nostre, cantate, ballate e raccontate alla romana

“Roma e le Romane” è uno spettacolo di canzoni, ma anche di racconti e di balli, dedicato alle donne romane. Si va dalle eroine delle origini, alle grandi cortigiane del Rinascimento, alle celebri cantanti del presente, alle generose abitanti delle periferie e delle borgate…
A tutto questo universo femminile viene dedicata una scelta suggestiva di grandi canzoni e di stornelli. La voce inconfondibile di Manuela Villa, cantante romana d’eccellenza, accompagnata dalla band dal vivo, il corpo di ballo con i suoi stupendi costumi, le suggestive proiezioni: ecco alcuni degli ingredienti di “Roma e le Romane”.

20 Marzo 2019

Venerdì 29 Marzo | ore 21:00 | Sala Petrassi (Auditorium)

Laprimaveramente Show - "Dalla canzone d’autore allo swing, dal country alla musica balcanica"

Il poliedrico cantautore polistrumentista italo/svizzero Gabriele Hintermann con la sua formazione “Hintermann e gli Sciamani” presenta in concerto il suo primo lavoro discografico ufficiale dal titolo “Laprimaveramente”. Un disco costruito nel tempo che conta partecipazioni nazionali ed internazionali: dal re del banjo Danilo Cartia al sassofonista klezmer/jazz Gabriele Coen passando per la Macedonia con i virtuosi musicisti della Kocani Orkestar Nizo e Sercuk Alimov.

11 Marzo 2019

Sono in partenza 4 corsi che interesseranno molto a tutti coloro che sentono il bisogno di esprimersi artisticamente e che vogliono farlo in compagnia.

Ogni corso sarà presentato con un Open Day dedicato che vi consentirà di scoprirne i contenuti, di conoscere il docente e di entrare in contatto con questa bellissima scuola di musica.

Gli Open Day sono tutti gratuiti ma richiedono la registrazione sul sito della scuola.

01 Marzo 2019

Giovedì 07 Marzo | ore 21:00 | Teatro studio G. Borgna (Auditorium)

Claudio "Greg" Gregori è noto ad un pubblico più vasto per la sua attività di attore e autore per la radio la televisione ed il cinema ma fin dalla metà degli anni '80 è anche attivo come cantante e chitarrista e attraverso gli anni ha mantenuto con passione e con successo l'attività di musicista.

01 Marzo 2019

Venerdì 08 Marzo | ore 21:00 | Sala Petrassi (Auditorium)
Un omaggio musicale alla figura universale della Donna

Edoardo De Angelis sceglie il titolo di una canzone del suo recente album per celebrare la festa della donna. A questo scopo raccoglie intorno a sé le voci e le proposte più interessanti e attuali della canzone d’autore attive sulla scena romana. Francesco Anselmo, Fabrizio Emigli, Alberto Laruccia, Davide Mottola, Danilo Ruggero, Carlo Valente e Vinile dedicheranno a questa importante giornata celebrativa le loro canzoni, aperte allo slancio sentimentale e lontane dal vicolo cieco della retorica. Canzoni che si stringeranno una all’altra, come fiori in un cesto. Canzoni diverse tra loro, ma legate assieme per ringraziare sinceramente, dal profondo del cuore, tutte le donne del mondo, per la loro preziosa, insostituibile presenza.

01 Marzo 2019

Domenica 10 Marzo | ore 16:00 | Sala Petrassi (Auditorium)

Un vento di levante soffia direttamente dalla 57th, direttamente dalla Carnegie Hall, un'energia che riporta i due musicisti alla fonte battesimale del loro exploit artistico: l'Auditorium Parco della Musica. Un concerto il cui percorso musicale vi porterà a spasso tra vari stili rapsodici, da Arutiunian a Charlier, dalle atmosfere di West Side Story fino alla Rapsodia in blu di George Gershwin. Un recital dai mille colori in cui il timbro degli strumenti sembra essere fagocitato dalla forza musicale delle composizioni.

01 Marzo 2019

Domenica 10 Marzo | ore 19:00 | Sala Petrassi (Auditorium)

Un piano solo entusiasmante con il pianista e compositore Yakir Arbib. “Babylon, Classical Improvisations” è la sua più recente opera. Un’esplorazione a tutto tondo della grande musica, a cui Arbib dà nuova vita tramite l’improvvisazione jazzistica. Una visione originalissima, in cui armonia classica e genio creativo dell’artista si fondono ed influenzano reciprocamente.

A soli 29 anni, Arbib vanta un'attività concertistica internazionale e ha già ricevuto importanti riconoscimenti tra cui il premio per giovani talenti della America-Israel Cultural Foundation, il premio internazionale Massimo Urbani (2008) e il Montreux International Piano Jazz Competition (2015) dove è stato anche nominato dalla giuria “il pianista più originale”.

Iscriviti alla nostra Newsletter

ORARIO:

Mercoledì e Giovedì 10:00 - 13:00

 

06.71.08.840

331.30.33.580

334.36.44.408